Pompe Funebri Roma ⭐ Onoranze Funebri Roma, i nostri servizi sono sempre disponibili H24. Professionalità e discrezione.

Onoranze Funebri Roma

Servizi Funebri Completi

Vestizione Salma

Igienizzazione della Salma, trucco e vestizione della salma.

Allestimento Camera Ardente

Che sia religiosa o atea, per la camera ardente pensiamo a tutto noi.
Paraventi, Leggii, Candelabri e addobbi floreali.

Necrologi

E’ possibile utilizzare le proprie parole per i necrologi o scegliere la vasta scelta che i nostri writer mettono a disposizione.

Pompe Funebri Roma

Ci sono settori lavorativi che sono indispensabili e che da sempre offrono dei servizi utili per la comunità, come le Pompe Funebri Roma, antichissime e che si tramandano di generazione in generazione.

Le Pompe Funebri Roma sono delle agenzie, con responsabilità legale, che si occupano dei decessi delle persone, ma anche di animali. Praticamente offrono un sostegno alle famiglie che devono affrontare una situazione molto difficile, come la perdita di una persona cara.

Sapete come mai le Pompe Funebri Roma si chiamano in questo modo? Perfino su internet si trovano una serie di discussioni, di punti di domanda e anche interessi frequenti anche negli utenti che non stanno affrontando alcun lutto.

Il termine Pompe Funebri Roma indica una ditta che si occupa di organizzare i cerimoniali funebri, sia nella parte che riguarda la legge che quella dell’organizzazione del funerale, anche se già qui nasce un piccolo controsenso.

In passato, il termine “pompe funebri” era rapportato alla cerimonia stessa. Nel senso che indicava solo la parte che interessava la messa e la sepoltura. Infatti esistevano delle ditte che si occupavano solo di questo, anche perché le documentazioni e le pratiche legali erano affidate o ai vigili del luogo, al medico oppure erano di interesse diretto dei familiari.

Va detto anche che prima la morte era trattata in modo diverso. Si moriva anche per un’influenza, di parto o per una caduta. Le leggi erano di meno. Non esisteva un’attenzione alle cause di un decesso. Oggi ci sono tantissime pratiche da rispettare, quindi è normale che anche i documenti siano aumentati.

Questo ha portata a identificare il termine Pompe Funebri Roma con un’agenzia di onoranze funebri che si occupa di tutto e di più.

Infatti l’uso e la motivazione dell’espressione originale è in disuso e quindi non esiste più tale differenza.

Altro elemento importante su cui concentrarsi per il termine Pompe Funebri Roma, è quello di rapportarsi anche alla grandiosità o all’ostentazione del cerimoniale. “Pompa” indica sfarzo eccessivo: una pratica che nasce nel primo medioevo.

Le famiglie ricche e potenti, quelle nobili o feudali, ostentavano la morte di una persona cara, con una vera e propria festa di fiori, di cibo e di tutto quello che faceva ben comprendere la ricchezza della famiglia. In base a delle testimonianze e reperti ritrovati, si nota che molte famiglie, per carità cristiana e anche per far ricordare la “potenza” economica di una persona nobile, erano solite regalare del cibo ai propri agricoltori.

Una tradizione che poi si è persa nel corso dei secoli, dove la  ritroviamo solo in alcune regioni più rurali, cioè molto legate alla propria tradizione. Infatti, in Sicilia, ad esempio, ancora oggi si usa mangiare qualcosa durante la veglia della camera ardente. Una tradizione che dichiara che il morto non sarà mai solo.

Fatta questa premessa per soddisfare la curiosità di sapere come mai le agenzie funerarie si chiamino anche Pompe Funebri Roma, cerchiamo di evidenziare a cosa servono.

Le leggi per i decessi sono molto severe e hanno bisogno di avere un chiarimento su quali siano stati i motivi della morte da parte di un medico legale ovviamente. Questo vuol dire che ci sono delle pratiche che si devono assolutamente rispettare. Non va dimenticato che spesso è proprio lo staff che riguarda le onoranze funebri che spesso se ne occupa e quindi diventa normale che un utente si vada a fidare ciecamente di queste ditte.

Sottolineiamo che proprio grazie a tali agenzie si hanno dei funerali di tutto rispetto che permettono di dare l’ultimo saluto al proprio caro estinto.

Un lavoro che spesso è particolarmente complesso perché, oltre a formare i propri operai, si deve comunque far fronte a tante nuove normative, alle richieste degli ospedali, dei clienti e anche ai problemi che possono riguardare i cimiteri.

Pompe Funebri Roma, tutti i compiti che possono svolgere

Le Pompe Funebri Roma effettuano diversi compiti che possiamo suddividere in attenzioni alla salma, organizzazione funerale e disbrigo pratiche certificate.

Occuparsi del cadavere è forse la parte più difficoltosa perché i familiari sono particolarmente attenti alla cura che si deve porre in fase di vestizione e pulizia.

I funerali possono iniziare direttamente dall’ospedale dov’è avvenuto il decesso oppure dal domicilio del defunto. In entrambi i casi, ci sono delle richieste specifiche per quanto riguarda la cura della salma.

Le Pompe Funebri Roma hanno dei lavoratori che si suddividono i compiti. Ci sono coloro che si occupano della pulizia del corpo e altri si occupano della vestizione. Meglio che questa pratica sia effettuata realmente da professionisti perché, dopo la morte, si verificano dei movimenti del cadavere, ma anche la fuoriuscita di sangue o di liquidi. Una situazione difficile da gestire e che spesso sconvolge letteralmente i familiari o le persone che sono vicine al defunto.

Proprio per prevenire questo stato emozionale e sconvolgimento, le Pompe Funebri Roma spesso non fanno assistere alla vestizione e sono sempre presenti nel periodo della veglia nella camera ardente.

Una volta che il defunto è vestito, viene posizionato nella bara. In inverno è possibile lasciare la bara aperta per coloro che vogliono rispettare la tradizione dell’ultimo saluto. In estate invece è bene che avvenga immediatamente la chiusura e la saldatura del coperchio.

Negli ultimi anni si sta consigliando di effettuare la chiusura della bara entro poche ore, per evitare comunque anche una maggiore rapidità della decomposizione. Alla fine meglio che vi facciate consigliare da parte di professionisti.

Oltre a questo momento che è anche quello più delicato di tutto il cerimoniale, le Pompe Funebri Roma si occupano poi di organizzare il funerale contattando immediatamente il fiorista, per riuscire ad allestire la chiesa o la camera ardente. Si contatta per l’appunto la chiesa dove dovrà avvenire il rito funebre religioso. Ci sarà il trasporto da organizzare che avviene dopo aver avvisato il comune di quale sarà la data e l’ora del rito funebre. Questo avviene anche perché ci sia un maggiore controllo da parte delle autorità su strada.

Le Pompe Funebri Roma si occupano anche dell’allestimento della tomba o del loculo, dell’acquisto del luogo di sepoltura e delle pratiche che ne conseguono.

Tutti passaggi fondamentali per eseguire un cerimoniale perfetto. Inoltre offrono anche un giusto sostegno emotivo e fisico alla famiglia che sta attraversando questo momento. Comunque ci sono anche altri interventi che vengono effettuati direttamente da parte delle Pompe Funebri Roma che sono quelli di:

  • estumulazione
  • passaggio dal luogo tombale al loculo
  • organizzazione commemorazioni
  • trasporto per l’estero
  • cremazioni

In poche parole, tutto quello che riguarda il settore funebre deve prevedere delle valide aziende di supporto.

  • Addobbi Floreali Roma
  • Addobbi Funerari Roma
  • Affido Ceneri Roma
  • Affissione Avvisi Di Lutto Roma
  • Agenzia Funebre Roma
  • Allestimento Camera Ardente Roma
  • Allestimento Camere Ardenti Roma
  • Autofunebre Per Trasporto Salma Anche Fuori Del Comune Di Roma
  • Casse Da Morto Abete Roma
  • Casse Da Morto Frassino Roma
  • Casse Da Morto Larice Roma
  • Casse Da Morto Roma
  • Casse Da Morto Mogano Roma
  • Casse Da Morto Noce Roma
  • Casse Da Morto Rovere Roma
  • Concessione Loculi Roma
  • Corone Roma
  • Costo Cremazione Roma
  • Costo Funerale Cremazione Roma
  • Costo Funerale Economico Roma
  • Costo Funerale Inumazione Roma
  • Costo Funerale Roma
  • Costo Funerale Tumulazione Roma
  • Cremazione Roma
  • Cremazioni Roma
  • Cuscini Roma
  • Diamantificazione Delle Ceneri Roma
  • Disbrigo Pratiche Funerarie Roma
  • Dispersione Ceneri Roma
  • Documentazione Funeraria Roma
  • Estumulazione Roma
  • Esumazione Convenzionata Con Il Comune Roma
  • Esumazione Salma Roma
  • Finanziamento Per Funerale A Rate Roma
  • Fiori Roma
  • Funerale A Rate Roma
  • Funerale Convenzionato Con Il Comune Roma
  • Funerale Economico Roma
  • Funerale Laico Roma
  • Funerale Roma
  • Funerali Roma
  • Imbalsamazioni Roma
  • Impresa Funebre Roma
  • Inumazione Convenzionata Dal Comune Roma
  • Inumazione Roma
  • Istruzione Operazioni Cimiteriali Roma
  • Lapide Roma
  • Lapidi Roma
  • Libro Firma Manifesti E Ringraziamenti Roma
  • Loculi Cimiteriali Roma
  • Marmi Per LapidiRoma
  • Monumenti Cimiteriali Roma
  • Necrologie Roma
  • Onoranze Funebri Roma
  • Pompe Funebri Roma
  • Preventivo Funerale Roma
  • Prezzi Funerali Roma
  • Prezzo Funerale Roma
  • Rimpatrio Salma Roma
  • Servizi Funebri Roma
  • Servizio Funebre Convenzionato Dal Comune Roma
  • Tombe Roma
  • Trasferimento Per L’Estero Roma
  • Trasporti Funebri Roma
  • Trasporto A Spalla Del Feretro Roma
  • Trasporto Salme Roma
  • Tumulazione Convenzionata Con Il Comune Roma
  • Tumulazione Roma
  • Urna Cineraria Acciaio Roma
  • Urna Cineraria Legno Roma
  • Urna Cineraria Roma
  • Urna Cineraria Marmo Roma
  • Urna Cineraria Metallo Roma
  • Urna Cineraria Porcellana Roma
  • Vestizione Salma Roma

Pompe Funebri Roma e cremazioni, dilemmi e risposte

La cremazione è il processo di incenerimento di un cadavere in stabilimenti adibiti a questo lavoro. I forni crematori non sono molti in Italia, anche perché, per quanto riguarda la religione cristiana, un morto non può essere bruciato, ma deve essere seppellito. Ciò nonostante si nota che negli ultimi anni si è verificato un aumento delle richieste.

Perché farsi cremare? La scelta è sempre personale, ma diciamo che questo permette di non avere dei costi aggiuntivi per il mantenimento dei propri cari nei cimiteri. I luoghi di sepoltura, i loculi o anche le cappelle e chiesette di famiglia, non sono “per sempre”. Sono spazi che vengono dati in “concessione” per un determinato lasso di tempo.

La sepoltura nel luogo tombale, ad esempio, è quella che costa meno. Solo che ha un tempo di concessione realmente molto basso. Ovviamente ogni comune decide quale sia questo lasso di tempo. In alcuni si parla di appena 10 anni, dopo i quali c’è il controllo del cadavere, vale a dire si effettua la estumulazione o esumazione della salma seppellita. Si apre la bara e si valuta quale sia lo stato di decomposizione. Se il cadavere è ancora integro, allora è possibile richiedere un’estensione della concessione del luogo tombale, altrimenti si deve pensare all’acquisto di un loculo. Anche questi sono a “tempo determinato”.

Tutti questi passaggi, che spesso vengono affidati alle Pompe Funebri Roma per dirigere le pratiche legali, hanno un costo.

Per questo spesso si preferisce eseguire la cremazione poiché non ci sono spese in futuro. Si possono poi comprare dei luoghi di deposito delle urne che costano molto poco. Inoltre, se lo si desidera, sempre tramite le Pompe Funebri Roma è possibile anche richiedere una dispersione delle ceneri in ambienti che sono adibiti a questo compito.

Ovviamente le Pompe Funebri Roma hanno un ruolo centrale per avere le corrette informazioni, sempre considerando che ogni comune gestisce diversamente i residenti deceduti.

Pompe Funebri Roma, consigli per la camera ardente

La camera ardente è il luogo dove si “posteggia” la bara in attesa della sepoltura. Non è certo possibile seppellire il deceduto in poche ore. Ci sono sempre dei tempi degli iter burocratici da rispettare.

La camera ardente è una tradizione antica. In passato c’era un lasso di tempo, dopo la morte, che veniva concesso alle persone che dovevano salutare il deceduto. In questo passaggio avveniva anche una “pulizia spirituale” dove i familiari e i parenti pregavano per tutta la notte, cioè durante la veglia, per far accogliere l’anima del defunto in paradiso.

I nobili avevano addirittura preti e sacerdoti che pregavano per loro e le luci dei ceri dovevano rimanere sempre accese per aiutare l’anima del defunto a non perdersi nel suo cammino.

Oggi la camera ardente ha ancora qualche tratto delle caratteristiche tradizionali, ma è molto utile proprio per aiutare le Pompe Funebri Roma nel disbrigo di tutte le pratiche legali che sono connesse al decesso di una persona.

Tuttavia, se si tratta di “parcheggiare” la bara e consentire ai conoscenti di dare le loro condoglianze alla famiglia, è fondamentale che venga eseguito un buon allestimento.

Preferite una buona presenza di fiori freschi e composizioni. Sarebbe opportuno anche allestire fiori che sono stati recapitati da parte di familiari, amici o colleghi, che avranno pensato a una composizione floreale per l’ultimo commiato.

I necrologi è meglio farli o non farli?

I necrologi sono passati quasi di moda, sostituiti dal cordoglio online.

Ovviamente la scelta di fare o non fare o non fare la stampa dei necrologi è sempre dettata da una serie di circostanze. La famiglia che ha subito il lutto è molto conosciuta nel comune? Sono tradizionalisti? Hanno bisogno di avvisare la comunità? Hanno un’intensa vita sociale? Il defunto era un personaggio molto conosciuto?

Se le risposte sono tutte positive, allora è opportuno pensare che effettivamente il necrologio possa essere un’azione fondamentale. Si può scegliere anche dove devono avvenire le affissioni: alcuni utenti preferiscono circoscrivere la zona.

Questo lavoro viene affidato interamente alle Pompe Funebri Roma che si occupano della scelta della grafica, della cornice esterna, richiedono un eventuale messaggio da trascrivere alla famiglia e poi si occupano anche dell’affissione, anche perché si deve chiedere un permesso al comune per poterlo fare.

In realtà possiamo dire che, oltre a dare informazioni sul defunto, i necrologi possono anche avvisare i conoscenti che la famiglia non vuole essere disturbata poiché si è chiusa nel proprio dolore. Molte sono le famiglie che optano per la scelta in modo da non ricevere visite.

Pompe Funebri Roma, quanto costa un funerale

I funerali sono classificati in base alla “classe” del rito cerimoniale.

I prezzi partono da 1200 euro fino a 30.000 euro. Dipende sempre da quali sono i servizi che si richiedono, la qualità e quantità dei fiori, l’acquisto della bara, cioè i materiali e le lavorazioni esterne, dal trasporto e ad altri servizi personalizzati.

Per avere un funerale di terza classe, ma che sia comunque dignitoso, dove si prevede un rito religioso, una camera ardente e un buon allestimento di fiori, la spesa minima da sostenere è sempre di almeno 2.000 euro.

Quelli che costano poco, che sono “economici”, hanno solo funzioni di base, quali:

  • Vestizione
  • Trasporto
  • Sepoltura

Tuttavia, per tutti i tipi di funerale si deve pensare che subentrano anche delle spese “esterne”, come l’acquisto del luogo di sepoltura o del loculo e la donazione alla chiesa dove avviene il rito funebre religioso. Questi sono costi che ricadono sul cliente. Le Pompe Funebri Roma si possono occupare di far sapere quanto queste costano, ma non rientrano nella spesa dei loro servizi, quindi pensate anche a questi elementi extra da pagare.

Operazioni Cimiteriali

Cremazione

La Salma all’interno della bara viene trasformata in ceneri dopo l’inserimento all’interno dell’inceneritore. Le ceneri verranno raccolte all’interno di urne cenerarie.
Per effettuare la cremazione è necessario il modulo sostitutivo di notorietà e la disposizione testamentaria del defunto.

  1. Rilascio in affido delle ceneri
  2. Dispersione delle ceneri
  3. Tumulazione o Inumazione delle ceneri

Inumazione

Sepoltura a terra
Per effettuare la sepoltura a terra dell feretro o dell’urna necessaria, tumulazione, è disponibile solo in alcune aree predisposte dai cimiteri.

Tumulazione

Sepoltura in un loculo
La tumulazione può essere applicata sia alla bara con la salma che all’urna ceneraria. Nella sepoltura tramite tumulazione la salma viene inserita in due casse, una dentro l’altra.
In entrambi casi per la tumulazione a Marano Equo è necessario un loculo tra quelli dei cimiteri di Marano Equo in gestione all’Ama.
La gestione dell’loculo in aree adibite, vicino ad altri loculi è attiva per trentanni. Mentre nel caso di Aree tombali private come Tombe a terra (inumuzione), Cappelle familiari ecc il terreno ha validità sessantacinque anni.

  1. Sepoltura in loculo delle ceneri
  2. Sepoltura in loculo della salma
  3. E’ attiva per 30 anni

Estumulazione

Rimozione della bara partendo dal loculo
Al termine dei 30 anni è necessario affrontare l’estumulazione della salma

Esumazione

Rimozione della bara partendo dal rerreno
Al termine dei 30 anni è necessario affrontare l’esumulazione della salma

Dicono di Noi

Mi sono trovato molto bene

Mi sono trovato molto bene

Simone

Un ottimo servizio tempestivo e

Un ottimo servizio tempestivo e sicuro

Flavia

Consiglio questa ditta vivamente

Consiglio questa ditta vivamente

Carlo

Richiedi un Preventivo

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*

Pompe Funebri

Link Utili

Onoranze Funebri su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Agenzia Funebre Roma, Cremazione Roma, Impresa Funebre Roma, Lapidi Cimiteriali Roma, Onoranze Funebri Roma, Pompe Funebri Roma, Servizi Funebri Roma, Costo Funerale Roma, Estumulazione Roma, Onoranze Funebri Convenzionate Comune Roma, Quanto Costa Un Funerale Roma, Onoranze Funebri Ama Roma,

Pompe Funebri Roma

9.2

onoranze funebri

8.5/10

cremazione

9.6/10

impresa funebre

9.6/10

lapidi cimiteriali

9.0/10

servizi funebri

9.1/10